MBST – TRM terapia a risonanza magnetica

Created with Sketch.

Artrosi? Articolazioni gonfie? Infiammazioni? Rigidità mattutina?

Limitazione della vita quotidiana? Dolori articolari?

MBST – TRM è la terapia che fa per te!

MBST - TRM

MBST – TRM

Puoi tornare finalmente a sorridere dopo aver fatto la terapia a risonanza magnetica.

MBST - TRM

MBST – TRM

Puoi tornare finalmente a sorridere dopo aver fatto la terapia a risonanza magnetica.

L’MBST – TRM, ovvero la Tecnologia Rigenerativa a Risonanza Magnetica Nucleare, è un recente brevetto tedesco che, grazie al “principio attivo” della Risonanza Magnetica Nucleare, opportunamente modificata e depotenziata, riesce a stimolare la nuova produzione, da parte dei condrociti, di una nuova cartilagine.

E’ Piacevole e rilassante!

Non invasiva!

Nessun effetto collaterale!

Nessun antidolorifico!

Effetto a lungo termine!

VANTAGGI

la MBST – TRM è in grado di “nutrire” certe cellule con dell’energia, sollecitandole in questo modo a produrre più collagene di quello che producono di solito; allo stesso modo sollecitando i condrociti a produrre cartilagine e gli osteoblasti a produrre osteoide.

Questa è la base dell’effetto rigenerativo della MBST, che fa una grande differenza rispetto alla magnetoterapia convenzionale (PEMF) o ad altre terapie che non hanno effetti selettivi sulle cellule.

Numerosi studi scientifici e clinici condotti su colture cellulari, modelli animali e modelli umani confermano che la MBST attiva i condrociti, gli osteoblasti e i fibroblasti, con un conseguente effetto rigenerativo sulla formazione di cartilagine e osso; il risultato è un sensibile miglioramento delle condizioni cliniche di pazienti affetti da osteoartrite e osteoporosi. Un ulteriore vantaggio della MBST è l’assenza di effetti collaterali e di qualsiasi tipo di rischio. Sussistono solo alcune controindicazioni.

La MBST -TRM può essere usata come unica terapia o in combinazione con altri trattamenti medici, terapie di riduzione del dolore o chirurgia in caso di osteoartrite, osteoporosi, danni gravi e cronici a tendini e muscoli, lesioni gravi e croniche ai legamenti o ernia del disco. Può portare benefici in caso di necrosi avascolare dell’anca, osteodistrofia renale, spondilite anchilosante e artrite reumatoide.

Controindicazioni

Le controindicazioni alla terapia MBST – TRM sono:

  • presenza di pacemaker
  • neoplasia in atto
  • neurostimolatori