Epilazione Laser

Created with Sketch.

Epil Evo, è un macchinario per l’epilazione laser, che rimuove i peli superflui in poche sedute in modo solitamente indolore, regalando fin da subito una pelle liscia e vellutata. La tecnologia laser utilizzata da Epil Evo permette infatti di ottenere ottimi risultati in totale sicurezza.

epilazione laser

Vantaggi dell’epilazione laser

Con Epil Evo è possibile eseguire trattamenti di epilazione:

  • in maniera efficace, sicura e indolore,
  • 12 mesi l’anno,
  • su tutti i fototipi,
  • anche su pelli abbronzate.

Come funziona

Epil Evo lavora ad una lunghezza d’onda di 808 nm che permette al fascio laser di oltrepassare l’epidermide e di essere assorbito, in modo selettivo, dalla melanina contenuta all’interno del follicolo. Si innesca così un meccanismo che, convertendo l’energia luminosa in energia termica, raggiunge, danneggia e distrugge progressivamente il follicolo pilifero, impedendo la ricrescita del pelo. La selettività del fascio laser, insieme al sistema di raffreddamento avanzato di EME Estetica integrato nel manipolo, permette di mantenere invariata la temperatura dell’epidermide durante il trattamento, assicurando così una seduta piacevole e indolore.

Il pelo trattato con laser al diodo cadrà entro 10 giorni dal trattamento. Quando il pelo non avrà più modo di crescere e il bulbo pilifero sarà completamente annientato si parlerà di epilazione progressiva permanente nel tempo.

Il numero di trattamenti che si consiglia dipende da soggetto a soggetto, in linea di massima per avere dei risultati permanenti è necessario sottoporsi ad un numero di 6/8 sedute. E l’intervallo di tempo tra le varie sedute verrà determinato dal tempo di ricrescita del pelo che, nella progressione delle sedute, tende sempre ad allungarsi.

Nell’epilazione il risultato dipende dal:

  •  colore del pelo;
  • fototipo (cioè dal colore della pelle);
  • zona di trattamento;
  • sesso;
  • situazione ormonale ed eventuali altri fattori.

Controindicazioni

L’epilazione laser non presenta controindicazioni, l’unica cosa che può causare è un leggero eritema in soggetti con pelle molto sensibile. É sconsigliata:

  • a chi ha poco contrasto tra peluria e carnagione (peli chiari su pelle chiara; peli medio-scuri su carnagione scura ecc.), considerati i rischi di depigmentazione cutanea. In ogni caso, sarà il personale specializzato estetico o medico a valutare la possibilità di eseguire il trattamento.
  • nel caso di terapie orali con corticosteroidei ad alte dosi, antibiotici, trattamenti ormonali sostitutivi, farmaci immunosoppressori; il rischio è quello di provocare l’insorgenza di macchie cutanee o produrre un effetto solo temporaneo della diminuzione dei peli.